Oltre 40 buyers alla scoperta di Riccione e del suo territorio

Oltre 40 buyers – organizzatori professionisti di eventi – presenti a Riccione dal pomeriggio del 30 novembre al 2 dicembre in occasione dell’educational YOU&ME RICCIONE, dimostrando come anche in periodo invernale si possano proporre ad un pubblico business tante attività per i grandi eventi!

L’evento è stato realizzato in co_marketing con gli attori locali della filiera congressuale: Promhotels e Costa Edutainment – Polo Adriatico.

Grande la soddisfazione della New Palariccione srl per la riuscita di questo evento che rappresenta un importante investimento in promozione per la destinazione Riccione e per la commercializzazione degli spazi congressuali del Palazzo dei Congressi.                 

I buyers partecipanti hanno assaporato l’entroterra con una caratteristica serata a Gradara a cui hanno partecipato anche il Sindaco di Riccione Renata Tosi e il Sindaco di Gradara Filippo Gasperi: l’accoglienza medievale, la suggestiva cornice del castello già illuminata per il Natale, il cibo tipico, hanno trasformato una cena business in un’esperienza da raccontare e riproporre. 

La mattina successiva gli ospiti hanno visitato Palariccione apprezzandone le dotazioni tecnologiche e le potenzialità per molteplici tipologie di evento: dal congresso medico scientifico alla convention aziendale, dal Road Show al Product Launch.  

La giornata è proseguita all’insegna della natura presso Oltremare: tra le spettacolari acrobazie di rapaci e delfini, il parco si è presentato come sede perfetta per Team Building interattivi rivolti alle aziende dal grande impatto emotivo.

L’evento non poteva che concludersi in terrazza, sulla Riccione City Eye: una cena elegante allietata dalla splendida voce di Samantha Iorio.

“Volevamo far toccare con mano le peculiarità e le potenzialità della nostra destinazione congressuale” commenta Eleonora Bergamaschi Presidente della New Palariccione srl “Tale iniziativa è coerente con la politica commerciale individuata dalla società che da un lato concentra gli sforzi sulla comunicazione diretta e personale con gli organizzatori professionali di eventi e dall’altro punta sul co_marketing coinvolgendo gli operatori del territorio”.

Per l’assessore al turismo Stefano Caldari “Creiamo sinergie positive con la massima apertura verso l’esterno per intercettare professionisti di settori differenti.  Facciamo squadra per lasciare un segno tangibile sui nostri ospiti e, conseguentemente sul nostro territorio, anche al di fuori dei confini strettamente provinciali. Con questi obiettivi l’amministrazione è presente ed affianca il lavoro della New Palariccione nella organizzazione di un’accoglienza calorosa e professionale che invogli a ritornare nella nostra terra.”

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi ricevere articoli come questo iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter

Consulta QUI i termini.

Iscriviti alla newsletter

Consulta QUI i termini.